Come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile

come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile

Articolo rivisto dal Comitato di GuidaPsicologi. La disfunzione erettile o impotenza maschile è probabilmente uno dei problemi che più creano disagio e difficoltà nella coppia. Spesso causa di frustrazione per entrambi i partner, che non riescono a vivere in maniera pienamente soddisfacente la propria sessualità. La domanda che pressa la donna è: "perché? Se il canale comunicativo rimane chiuso ognuno dei due partner rimane isolato con la sua frustrazione e progressivamente la complicità e l'intimità vengono meno. Di qui l'importanza di comunicare con il proprio partner. Ma come? Lo abbiamo chiesto al nostro esperto, il Dott. Matteo Monego :. La disfunzione erettile è un problema che sta diventando molto più comune di quello che si possa pensare. Una volta escluse cause fisiologiche e organiche, che rappresentano comunque la minoranza dei casi spesso questo problema non si presenta nell'attività masturbatoriaè fondamentale che un uomo vinca l'imbarazzo, ne parli con la propria partner e che si rivolga ad un esperto. Accade di frequente che gli uomini di fronte a questo problema chiedano un colloquio individuale e che difficilmente accettino di coinvolgere l'altra metà della coppia in un percorso di psicoterapia. Dal mio punto di vista questo rappresenta una limitazione perché, per quanto lo si possa considerare un problema individuale, inevitabilmente coinvolge anche il partner. A livello individuale, in un percorso di psicoterapia, spesso emergono problemi legati all'ansia da prestazione, allo stress, alle idee e convinzioni circa la sessualità, alla visione che si ha del proprio partner, alle fantasie sessuali, manifeste o Prostatite, più profonde. Nell'uomo è molto spesso soprattutto l'ansia da prestazione a farla da padrone: il sesso non viene più vissuto come come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile piacevole, da affrontare con atteggiamento sereno ma come una prestazione da raggiungere per non deludere l'altro. Di conseguenza basta sperimentare un fallimento, anche piccolo, per come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile ripercussioni a livello di autostima e di insicurezze circa i futuri rapporti.

Nella seconda fase, di solito, la donna passa dalla colpa alla rabbia, la quale si esprime in vari modi, ben espressi da Cura la prostatite come:. Se questi sono i pensieri della donna, che cosa pensano concretamente di sé gli uomini che soffrono di disfunzione erettile?

Lei non vorrà toccarmi mai più! Questa è una percezione sovente molto appropriata, dato che una rabbia accumulata interferisce sicuramente con il desiderio sessuale. Deleteri sono anche, in questo senso, dissapori e disaccordi quotidiani. Consultare un sessuologo. Il sessuologo vi permetterà di aprirvi circa la vostra ansia.

Alcuni stimoli ambientali possono evocare sentimenti di ansia. Se questo è il caso, magari cambiate la disposizione della stanza. Una volta identificati questi pensieri e sentimenti negativi, è possibile adottare misure per cambiarli.

Provare a scrivere alcune alternative, pensieri positivi da sostituire a quelli negativi, e annotare i ricordi di momenti in cui è stato eseguito un rapporto ottimale. Utilizzare i preliminari a vostro vantaggio. Gradualmente esporsi a situazioni che generano ansia. Consultare un medico per individuare eventuali problemi sottostanti.

Se le prestazioni sessuali di una persona sono determinate da una disfunzione erettile, allora potrebbe essere a causa di insufficiente flusso di sangue al pene. Alcuni tipi di cancro e talvolta alcuni interventi chirurgici portano alla disfunzione erettile.

Le lesioni alla regione pelvica e del midollo spinale che possono causare danni ad alcuni nervi vitali possono essere fattori determinanti. Alcuni disturbi ormonali come problemi alla tiroide possono portare alla disfunzione erettile Iniziare la psicoterapia cognitivo-comportamentale. Gli individui,si tratti di uomini o donne, possono sperimentare ansia sessuale non a causa di qualche problema fisiologico, ma a causa di alcuni motivi psicologici.

Gli individui devono aver avuto alcune esperienze brutte o traumatiche nel passato che li costringono a pensare che le loro azioni sono sempre giudicate dagli altri. La vostra incapacità di come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile prestazioni uguali a quelle che vedete nei video, potrebbe farvi sentire delusi voi e condizionare il vostro rapporto.

Stare lontano dalle sigarette e alcol. Si ritiene che il consumo di alcol aumenta il funzionamento sessuale di un individuo. Cambia la tua dieta. Una dieta sana e nutriente promuove sia il benessere fisico che psicologico. Gli alimenti ricchi di acidi grassi omega-3, come il salmone, tonno, avocado e olio di oliva forniscono grassi sani che aiuta la circolazione sanguigna. Gli avocado sono ricchi di vitamina B6 e acido folico entrambi sono eccellenti per la salute come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile.

Alimenti ricchi di vitamina B1 come fagioli fanno bene al sistema nervoso. Quando si diventa totalmente consapevoli di se stessi, i vostri bisogni e limitazioni, si è più attrezzati per affrontare le proprie paure, lo stress, le ansie, insicurezze e altri sentimenti negativi in modo tale che da poter dare una conclusione positiva alla negatività fiorente in voi.

Inoltre vi troverete in una posizione migliore per comprendere le esigenze, simpatie e come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile degli altri. Praticare la meditazione regolarmente aiuta a essere come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile con se stessi e aiuterà anche a costruire una solida base per i vostri rapporti futuri.

Diminuisce sensibilmente il rischio di disfunzione erettile. Gli uomini fisicamente attivi sopra i 50 anni hanno meno probabilità di avere problemi Prostatite cronica erezione rispetto agli uomini inattivi.

Lesione spinale ed erezione

Gli uomini che praticano sport hanno erezioni migliori, e quelli che praticavano sport con regolarità hanno visto il massimo beneficio. Tuttavia anche livelli moderati di esercizio fisico, come una energica passeggiata di 30 minuti quasi tutti i giorni Cura la prostatite settimana, abbassa il come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile di disfunzione erettile.

Gli uomini fisicamente attivi possono anche avere una minore probabilità di problemi alla prostata, una condizione comune chiamata iperplasia prostatica benigna. Gli uomini con iperplasia prostatica benigna devono urinare frequentemente, o di hanno un flusso di urina debole. Uno studio ha dimostrato che gli uomini fisicamente attivi riducono della metà il loro rischio di problemi del tratto urinario. Fare 30 minuti di esercizio fisico tutti i giorni è sufficiente per vederne i benefici. Solo nel caso le difficoltà diventino davvero frequenti e tali da compromettere una serena vita sessuale, è necessario affrontare la situazione.

Fondamentale è per la coppia affrontare il problema insiemesenza drammatizzare ma senza neppure nascondere la testa sotto la sabbia. Rassicurazione, appoggio, complicità sono le parole chiave che permettono di uscire vincenti da una situazione di questo tipo, che per un uomo r appresenta sempre un momento difficile e delicato. Sono demoni terrificanti, che fanno molto baccano, ma — e questa è la bella notizia — non sono in grado di fare tanto altro.

Anzi, come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile molti casi si arriva a soffrire di vera e propria depressione.

Disfunzione erettile: combattere la solitudine per amarsi di più

Davanti ad un problema di disfunzione erettile il 66 per cento delle donne hanno dichiarato di essere pronte ad affiancare e sostenere il partner e a condividere soluzioni e decisioni, il 15 per cento interverrebbero solo se lo vedessero realmente preoccupato mentre solo il 9 per cento sarebbero disposte a prendere in come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile la situazione e guidare il compagno in tutti i passi necessari.

Rassicurazione, appoggio, complicità sono le parole chiave che permettono di uscire vincenti da una situazione di questo Prostatite, che per un uomo rappresenta sempre un momento difficile e delicato.

Senza dubbio, un farmaco simile precoce, maneggevole, efficace e sicuro è un grande aiuto per le coppie, perché il benessere di una coppia è fortemente influenzato dal benessere a livello sessuale. Infatti, il 27 marzo inizia ad essere commercializzato e fino ad oggi, in Italia, sono state vendute Prostatite 86 milioni di pillole A favorirne buona stampa sono stati i testimonial internazionali, da Pelé al candidato alle presidenziali Usa come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile Bob Dole.

Forse non tutti sanno che nel 77 per cento dei casi la disfunzione erettile è il primo campanello d'allarme di altre patologie, prime tra tutte le malattie cardiovascolar i o il diabete. Nel mondo sono milioni gli uomini affetti dalla disfunzione erettile. Soprattutto per un uomo, quando non riesce a rimanere prestante durante un rapporto sessuale, la vergogna lo paralizza. Caso differente, invece, in altre città europee come ad esempio Londra, dove il sesso è più promiscuo.

La conseguenza è che la donna si sente non desiderata, pensando magari che il suo partner sia distratto da relazioni extra coniugali. Matteo Monego : La disfunzione erettile è un problema che sta diventando molto più comune di quello che si possa pensare. Foto di HuffingtonPost Cosa fare? Alcuni consigli pratici che potrebbero comunque essere d'aiuto a uomini alle prese con difficoltà in ambito sessuale: Fare sport: aiuta a combattere lo stressstimola la produzione di endorfine neurotrasmettitori del benesseremigliora la circolazione e aiuta a sentirsi fisicamente a posto; Dormire il giusto numero di ore: la mancanza di un giusto livello di riposo è in grado di influenzare negativamente la produzione di testosterone ; Ridurre abitudini dannose: fumo, alcool e abitudini alimentari ricche di carboidrati possono aumentare o provocare difficoltà in ambito sessuale; Controllare la respirazione: imparare a respirare meglio ridurrà il livello d'ansia e aiuterà la persona a calmare la mente; Modificare gli orari in cui cercare rapporti sessuali: per gli uomini i livelli ormonali sono più alti al mattino e più bassi la sera; Non come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile non abbiate paura a parlarne con il vostro partner ed eventualmente a chiedere un consiglio ad uno specialista.

Fingere di non avere problemi potrà solo peggiorare la situazione! Matteo Monego. Scritto da Dott. Matteo Monego Vedi profilo Contatta. Lui ha tutte le ragioni e fa bene a esternare la sua delusione. In realtà, come spiega lui stesso, la questione è psicologica nella stragrande maggioranza dei casi.

Ureaplasma negli uomini

Spesso gli uomini vivono il sesso come uno show, una dimostrazione, una prestazione. Se solo gli uomini sapessero queste cose, la vita sotto le lenzuola sarebbe più facile e felice.

E allora qul è la soluzione? Articolo rivisto dal Comitato di GuidaPsicologi. La disfunzione erettile o impotenza maschile è probabilmente uno dei problemi che più creano disagio e difficoltà nella coppia.

come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile

Spesso causa di frustrazione per entrambi i partner, che non riescono a vivere in maniera pienamente soddisfacente la propria sessualità. La domanda che pressa la donna è: "perché? Se il canale comunicativo rimane chiuso ognuno dei due partner rimane isolato con la sua frustrazione e progressivamente la complicità e l'intimità vengono meno. Di qui l'importanza di comunicare con il proprio partner.

Ma come? Lo abbiamo chiesto al nostro esperto, il Dott. Matteo Monego :. La disfunzione erettile è un problema che sta diventando molto più comune di quello che si possa pensare. Una volta escluse cause fisiologiche e organiche, che rappresentano comunque la minoranza dei casi spesso questo problema non si presenta nell'attività masturbatoriaè fondamentale che un uomo vinca l'imbarazzo, ne parli con la propria partner e che si rivolga ad un esperto.

Accade di frequente che gli uomini di fronte a questo problema chiedano un colloquio individuale e che difficilmente accettino di coinvolgere l'altra metà della coppia in un percorso di psicoterapia.

Dal mio punto di vista questo rappresenta una limitazione perché, per quanto lo si possa considerare un problema individuale, inevitabilmente coinvolge anche il partner. A livello individuale, in un percorso di psicoterapia, spesso emergono problemi legati all'ansia da prestazione, allo stress, alle idee e convinzioni circa la sessualità, alla visione che si ha del proprio partner, alle fantasie sessuali, manifeste o nascoste, più profonde.

Impotenza è molto spesso soprattutto l'ansia da prestazione a farla da padrone: il sesso non viene più vissuto come un'esperienza piacevole, da affrontare con atteggiamento sereno ma come una prestazione da raggiungere per non deludere l'altro.

Di conseguenza basta sperimentare un fallimento, anche piccolo, per avere ripercussioni a livello di autostima e di insicurezze circa i futuri rapporti. Questo atteggiamento impedisce di come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile serenamente l'esperienza sessuale che verrà come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile vissuta con un senso crescente di timore, ansiapaura fino ad aggravare la capacità erettiva.

La disfunzione erettilebenché sia un problema maschile, coinvolge necessariamente anche la donna che si trova ad affrontare una serie di problemi. Primo fra tutti, la credenza secondo cui il maschio deve essere sempre pronto e voglioso; se mai è la donna che ha "il mal di testa". Quindi se l'uomo non è sempre pronto c'è qualcosa che non va.

O in lui non sei abbastanza virile, le mie amiche lo fanno tre volte alla settimanao in lei non sono abbastanza sexy, brava, sto invecchiando, non gli piaccio più, mi tradisce. Questi pensieri possono non essere condivisi e creare rancori sordi e profondi, difficilmente sanabili. Oppure in alcuni casi, per vincere l'imbarazzo, escono sotto forma di battute e di frecciate, rischiando di ferire profondamente l'uomo che si trova già in difficoltà. Se lui non riesce a parlarne, evitare pensieri del tipo come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile problema è suo, è lui a doverlo affrontare e se non lo affronta è un vigliacco o non prostatite ama abbastanza".

Come potenziare l’erezione del partner?

Cercare invece di affrontare con calma il discorso, senza colpevolizzarlo e ferirlo e suggerendogli un consulto con uno specialista, offrendo anche la propria disponibilità ad accompagnarlo ed eventualmente a seguire un percorso di coppia. Solo questo potrà aiutare l'uomo ad affrontare quello che, bisogna ricordarlo, è lo spettro più pauroso dell'universo maschile, capace come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile investire non solo la sfera sessualema l'intera identità.

Per questi motivi, aiutare una coppia a ritrovare un dialogo profondo circa le difficoltà legate al sesso è di fondamentale importanza: abbassare il proprio livello di riservatezza prostatite parlare apertamente di quello che si percepisce come difficoltà è un passo importantissimo per ritrovare intesa.

Spesso gli uomini, soprattutto in un rapporto di coppia duraturo, tendono ad avere un'immagine statica della propria compagna e finiscono per non riuscire più a proporre fantasie, pensieri o immagini che eccitano la propria mente: quando poi riescono finalmente a raccontarsi senza eccessivi timori scoprono un "terreno fertile" nella propria compagna che spesso accoglie favorevolmente cambiamenti nelle abitudini della prostatite di coppia.

Alcuni consigli pratici che potrebbero comunque essere d'aiuto a uomini alle prese con difficoltà in ambito sessuale:. Le informazioni pubblicate da Come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile. Vuoi parlare con uno psicologo? Invia il tuo messaggio e ricevi aiuto dai nostri professionisti. La tua richiesta sarà totolmente privata e senza compromesso.

Uomini con cancro alla prostata e disfunzione erettile & # 39

Disfunzione erettile. Matteo Monego : La disfunzione erettile è un problema che sta diventando molto più comune di quello che si possa pensare.

come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile

Foto di HuffingtonPost Cosa fare? Alcuni consigli pratici che potrebbero comunque essere d'aiuto a uomini alle prese con difficoltà in ambito sessuale: Fare sport: aiuta a combattere lo stressstimola la produzione di endorfine neurotrasmettitori del benesseremigliora la circolazione e aiuta impotenza sentirsi fisicamente a posto; Dormire il giusto numero di ore: la mancanza di un giusto livello di riposo è in grado di influenzare negativamente la produzione di testosterone ; Ridurre abitudini dannose: fumo, alcool e abitudini alimentari ricche di carboidrati possono aumentare o provocare difficoltà in ambito sessuale; Controllare la respirazione: imparare a respirare meglio ridurrà il livello d'ansia e aiuterà la persona a calmare la come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile Modificare gli orari in cui cercare rapporti sessuali: per gli uomini i livelli ormonali sono più alti al mattino e più bassi la sera; Non vergognarsi: non abbiate paura come parlare con il tuo partner della sua disfunzione erettile parlarne con il vostro partner ed eventualmente a chiedere un consiglio ad uno specialista.

Fingere di non avere problemi potrà solo peggiorare la situazione! Matteo Monego. Scritto da Dott. Matteo Monego Vedi profilo Contatta. Nome e cognome E-Mail Ho letto e accetto le Condizioni legali e la Politica di protezione dei dati riceverai le Prostatite via e-mail e potrai cancellarti in qualsiasi momento.

Invia il tuo messaggio e ricevi aiuto dai nostri professionisti Inviare messaggio. Chiedi un colloquio Chiedi un colloquio Chiedi un colloquio.